martedì 22 maggio 2007

PISA - Prima città con una mappa del rumore

Pia Valota, Responsabile Relazioni Internazionali di ACU, ci segnala questo interessante caso.

La città toscana di Pisa, in recepimento alla Direttiva Europea 2002/49/EC (avvenuto in Italia con il D. Lgs. 194 del 19/8/2005), che ha introdotto nella normativa degli Stati Membri una nuova strategia per affrontare il problema del rumore ambientale, si è fatta virtù di essere stata la prima città in Italia a dotarsi di una mappa del rumore.
Con questo progetto è stato possibile disegnare una mappa del territorio in cui è stato misurato l'impatto del traffico urbano, definendo le strategie e le azioni per rispettare i limiti fissati e per misurare il raggiungimento degli obiettivi di qualità.
Soprattutto però, è stato fornito ai cittadini uno strumento che permette loro di conoscere il livello di inquinamento acustico a cui sono esposti, informandoli dei problemi e dei rischi che corrono.

Per leggere l'intero articolo clicca qui.



Speriamo che l'esempio virtuoso di Pisa venga seguito anche dalle altre città italiane, nell'interesse della salute dei cittadini.

Nessun commento: