giovedì 20 settembre 2007

Chicco risponde e risolve il problema della nostra amica Marina




Dopo la pubblicazione del nostro articolo su Chicco, Artsana (proprietaria del marchio Chicco) ha contattato Marina e ha spiegato le ragioni del disservizio del Contact Center.

Ci viene inoltre comunicato che la stessa cosa era accaduta ad altri consumatori che si erano rivolti al servizio clienti, i quali sembrano essere stati risolti.

Ecco la risposta che ci è stata scritta da Matteo Barzaldi, Responsabile del Servizio Clienti di Artsana:

Spett. Segreteria ACU
Oggetto Richiesta di servizio nr. 1-69582654 della Sig.ra M.L. (si veda allegati).


Buongiorno.
Abbiamo appena contattato telefonicamente la Consumatrice per chiarire il motivo del disservizio provocato dal Ns. Contact Center.
Le repliche alla prima risposta fornita da Artsana il 21/08/07 alla SR 1-69582654 inviata dalla Consumatrice il giorno medesimo, hanno avuto un problema di mancata visualizzazione sul ns. applicativo di CRM. La SR, dal nostro punto di vista risultava chiusa. Ma, evidentemente, non era così.
In sostanza, le suddette repliche/solleciti datate 22/08 ore 11.12, 28/08 ore 15.26, 31/08 14.58 e 04/09 ore 14.00, sono state rilevate solo oggi attraverso la consultazione di un log di errori applicativi.
L'errore sistemistico (imputabile esclusivamente ad Artsana) è, da questo istante, sotto controllo. Da una mia indagine è circoscritto a pochissimi altri casi oltre a quello della Sig.ra M.L.
La Consumatrice ha accolto le ns. scuse ed è stata veicolata verso la soluzione standard che, nei casi analoghi al suo, la nostra azienda propone: Negozio Aziendale d'appoggio con prodotto cortesia (o, se difetto di conformità riscontrato, sostituzione del bene).

Distinti saluti.
Matteo Balzardi.

Resp. Customer Service Artsana.


Se hai altre segnalazioni da fare, inviale a associazione@acu.it !!
Fai sentire al tua voce!

Nessun commento: