venerdì 5 ottobre 2007

Catasto aree bruciate: tolleranza zero nei piccoli Comuni

Cari amici, è passato ormai più di un mese dall'incontro del quale leggerete qui sotto.
Una domanda sorge spontanea: quali sono le novità??




L’incontro del Capo del Dipartimento nazionale della Protezione Civile e Commissario nazionale per l’emergenza incendi, Guido Bertolaso, presso la Prefettura di Bari, con Il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, i Prefetti e responsabili provinciali e regionali dei Vigili del Fuoco e Guardia Forestale, sulle problematiche relative all’attuazione dell’Ordinanza del Presidente del Consiglio per fronteggiare lo stato di emergenza per gli incendi boschivi è anche l’occasione per fare il punto sul ruolo svolto e da svolgere nel breve e medio termini da parte dei Comuni.


“Nei nostri piccoli Comuni - afferma il Portavoce del Coordinamento Nazionale dei Piccoli Comuni, Virgilio Caivano – siamo per la tolleranza zero. Per quanto riguarda l’Ordinanza per l’emergenza incendi in Puglia, Calabria,Sicilia, Campania e Lazio, che assegna trenta giorni ai Comuni per realizzare il catasto delle aree bruciate, sollecitiamo controlli ferrei, affinchè i Sindaci facciano fino in fondo il proprio dovere nel far rispettare in toto l’ordinanza.
La nostra preoccupazione più grande – continua il Portavoce dei Piccoli Comuni – è che alla fine prevalgano le logiche clientelari ed il tutto si risolva all’italiana.
A tal proposito chiediamo ai Presidenti di Regione ed ai Prefetti tolleranza zero e massima collaborazione con Guido Bertolaso, per evitare che al danno segua come sempre la beffa.
Il Coordinamento è impegnato a monitorare l’intero iter dell’Ordinanza per garantire ai cittadini il massimo rispetto delle regole e soprattutto giustizia verso quei territori che hanno subito danni ambientali di incalcolabile valore. Ai Sindaci, non è più concesso – conclude il Portavoce di Piccoli Comuni – il pianto greco delle scarse risorse economiche ed umane per assolvere a tale importantissimo compito di salvaguardia del patrimonio ambientale.
La nostra fiducia nel Capo della Protezione Civile è totale e noi saremo al suo fianco per difendere il diritto delle future generazioni ad avere un patrimonio verde vero e non virtuale”.


L’Addetto Stampa
Andrea Gisoldi

Coordinamento Nazionale Piccoli Comuni
www.piccolicomuni.com
virgiliocaivano@virgilio.it
Tel.3483722435 fax 0885654723
Corso Principe Umberto,52
Rocchetta Sant’Antonio(Fg)

Nessun commento: