giovedì 8 novembre 2007

9 Novembre 2007: ACU condivide lo sciopero dei lavoratori


UNO SCIOPERO PER CAMBIARE ROTTA


“E’ condivisibile la piattaforma con la quale tutto il sindacalismo di base ha proclamato la sciopero dei lavoratori il prossimo 09 novembre 2007” – così si esprime Gianni Cavinato Presidente Nazionale dell’ACU-Associazione Consumatori Utenti.


Nel nostro paese non c’è più solo la percezione di un irreversibile declino socio-economico e culturale, ma la certezza che da questa profonda crisi si potrà uscire soltanto con un radicale cambiamento di rotta, assicurando un futuro e una dignità della vita e del lavoro a tutti i cittadini e cittadine che vivono in questo paese.



“Il ceto politico italiano vive in una torre d’avorioafferma Cavinato non si rende conto che non bastano piccoli ritocchi estetici della rappresentanza partitica per evitare un plateale licenziamento da parte del popolo italiano”.

Ufficio stampa ACU

Nessun commento: