venerdì 31 ottobre 2008

Melamina. I primi tre casi in Italia

a cura di ALtrAgricoltura Nord Est
tratto da "Greenplanet" - 16-10-2008

Nel corso dei controlli effettuati dai Nas - 855 strutture ispezionati dal  22 settembre, 127 campioni - sono stati già riscontrati 3 casi di contaminazione. I tre prodotti contaminati sono stati sequestrati a Modugno, in provincia di Bari (due confezioni di latte) e a Poggio Marina in provincia di Napoli (una confezione di yoghurt).

Nel corso della conferenza stampa indetta per presentare le analisi il sottosegretario al ministero della Salute, Francesca Martini ha voluto precisare che i primi risultati dei controlli forniscono un "quadro rassicurante". La presenza di prodotti contenenti la sostanza nociva per la salute sul territorio italiano, ha puntualizzato, risulta estremamente contenuta e derivante dall'importazione illegale di prodotti alimentari provenienti dalla Cina e destinati ai negozi etnici. Ma anche per questo, ha continuato, è necessario "porre grande attenzione" ai negozi etnici e in particolare agli integratori alimentari.

Nei tre campioni sequestrati in Puglia e Campania la melamina era tra i 7 e i 22 milligrami per chilo, contro un limite europeo di 2,5 milligrammi, quantità nociva ma non letale, è stato precisato.

In Europa al momento è già stata riscontrata la presenza di melamina in 23 occasioni.

Nessun commento: