venerdì 7 agosto 2009

SE L'INDUSTRIA DEL LATTE SFIDA ZAIA, I CONSUMATORI SFIDANO L'INDUSTRIA

 

L' ACU sostiene la campagna a sostegno dell' OBBLIGATORIETA' DI INDICARE IN ETICHETTA  la provenienza dei prodotti alimentari. In questo caso parliamo di LATTE. Sappiamo bene che in Europa la posizione italiana è minoritaria, ciò non toglie che si renda necessaria una specifica direttiva/regolamento comunitario che in otemperanza ai principi di REGOLAMENTO n°178/02 si applichi la rintracciabilità dei prodotti non solo attraverso codici amministrativi ma anche  con indicazioni specifiche ed utili in etichetta, affinchè il consumatore possa esercitare il diritto di scelta, così come stabilito da tutta la normantiva europea dei consumatori e dalla libera concorrenza.
L'industria del settore si rifiuta di adottare il buonsenso.Se proprio vogliamo fare una discussione seria apriamo un confronto con tutte le parti interessate. L'ACU è disponibile a questo confronto pubblico.

Gianni Cavinato
Presidente Nazionale ACU - Associazione Consumatori Utenti
Via Padre Luigi Monti, 20/c 20162 Milano

Potete visualizzare l’articolo “L’ industri del latte sfida Zaia” tratto dal Sole 24 Ore cliccando sul seguente link: http://www.acu.it/primo_piano.php?ID=99

Nessun commento: