mercoledì 2 settembre 2009

Basta con le lampadine ad incandescenza, sì al risparmio energetico utilizzando fonti rinnovabili.

Dal primo settembre 2009 non è più possibile produrre lampadine ad incandescenza, mentre i punti vendita potranno esaurire le scorte in loro possesso.  Si tratta di un'azione che viene adottata in tutta Europa e che mira, non solo ad ottenere un importante risparmio energetico, ma anche ad introdurre e consolidare una coscienza critica di massa sull'uso dell'energia. ACU si è sempre battuta per un consumo consapevole e sostenibile.  Questa nuova azione dovrebbe aiutare a far maturare un po', in tutti noi, una maggiore consapevolezza sull'impiego dei combustibili fossili per produrre energia. Quindi non basta avere le lampadine a basso dispendio energetico ma dobbiamo pretendere un sempre maggior utilizzo di energia da fonti rinnovabili.

Per avere informazioni dettagliate sul risparmio energetico, relativo all'illuminazione, scaricate l' opuscolo dell'Enea dal sito: www.enea.it/com/web/pubblicazioni/Op5.pdf.

Pubblichiamo di seguito il comunicato stampa dell'ASSIL, impegnata in questo settore.

La Redazione ACU

 COMUNICATO STAMPA

AL VIA LA MESSA AL BANDO DELLE LAMPADINE AD INCANDESCENZA

ASSIL – Associazione Nazionale Produttori Illuminazione – inaugura il nuovo sito web www.lampadine-efficienti.com per fornire a consumatori e professionisti informazioni utili sulla messa al bando e sulle alternative presenti sul mercato.

Milano, 2 settembre 2009 – ASSIL - Associazione Nazionale Produttori Illuminazione – ricorda che da ieri, 1° settembre 2009, ha avuto inizio la messa al bando delle sorgenti luminose a bassa efficienza energetica. Infatti, le tradizionali lampadine ad incandescenza di potenza pari e superiore ai 100 watt non possono più essere prodotte.

In questo contesto, ASSIL ha appositamente predisposto il sito web www.lampadine-efficienti.com con l’obiettivo di fornire informazioni chiare e facilmente accessibili sul Regolamento 244/2009/CE che, a partire da oggi, introduce la messa al bando delle lampadine ad incandescenza. All’interno del sito è possibile, inoltre, reperire notizie utili circa le alternative presenti sul mercato quali lampadine alogene, fluorescenti compatte e LED fornendo indicazioni dettagliate sulle loro caratteristiche e prestazioni.

L’Associazione, tramite la propria Area Tecnica, rimane a completa disposizione per ogni informazione a riguardo.

ASSIL, Associazione Nazionale Produttori Illuminazione, nasce su impulso delle principali aziende del settore illuminazione con l’obiettivo di rispondere in maniera adeguata alle esigenze reali delle imprese e di fornire servizi ad alto valore aggiunto. Ad ASSIL aderiscono numerose aziende espressione dei gruppi: Apparecchi di Illuminazione, Componenti elettrici per Illuminazione, Sorgenti Luminose.

ASSIL-Associazione Nazionale Produttori Illuminazione

Via Monte Rosa 96, 20149 Milano, Tel.+39 02.97373352, Fax +39 02.97373468, E-mail: marketing.comunicazione@assil.it

Nessun commento: