venerdì 25 settembre 2009

Non bruciamoci il futuro!

LA CAMPAGNA PUBBLICA NON BRUCIAMOCI IL FUTURO (aderente alla Rete Nazionale Rifiuti Zero)

e l'Ass.ne DIRITTO AL FUTURO

invitano Comitati di Quartiere, Associazioni, singoli Cittadini di Roma e Lazio a partecipare a

l'8° GIORNATA INTERNAZIONALE PER LE ALTERNATIVE  ALL’INCENERIMENTO DEI RIFIUTI

28 SETTEMBRE ore 16,30 - via della Pisana 1301

Consiglio Regionale del Lazio, alla Sala Mechelli

Interverranno:

Prof.. PAUL CONNETT, professore emerito della St. Lawrence University of New York, portavoce di G.A.I.A. (Alleanza Globale Contro gli Inceneritori);

ROSSANO ERCOLINI, Portavoce della Rete Nazionale Rifiuti Zero, che raccoglie tutti i Comitati, i cittadini e gli esperti in materia di rifiuti.

Nell'ambito della manifestazione saranno illustrate le due Campagne in atto per l'alternativa agli inceneritori di rifiuti:

1) La Campagna pubblica Non bruciamoci il futuro nel Lazio, la sua proposta di Linee guida per un Piano regionale rifiuti alternativo con la proposta di Legge regionale di iniziativa popolare sui rifiuti in corso di raccolta firme, effettuata a cura di A.P.S. (Associazione Promozione Sociale) Non bruciamoci il futuro insieme ai rappresentanti delle quattro vertenze-rifiuti del Lazio (Albano-Civitavecchia-Colleferro-Malagrotta),

2) La Vertenza nazionale per il rimborso del contributo CIP6, indebitamente usato dal G.S.E. Gestore Servizio Elettrico per finanziare l'incenerimento di rifiuti anzichè le energie alternative come già sanzionato dalla Comunità Europea, a cura dell'Ass.ne Diritto al futuro.

Adesioni e prenotazioni di interventi (che avranno supporto di videoproiezione in sala) debbono essere indirizzate a :

Massimo Piras - piras.massimo@yahoo.it

.

Nessun commento: