mercoledì 16 settembre 2009

Via dal mercato le pillole contraccettive pericolose!

Comunicato stampa

Coalizione contro i percoli derivanti dalla Bayer (Germania)

Aumentati quasi del doppio gli effetti collaterali / Trombi potenzialmente mortali / Più di 50 le morti avvenute negli USA

La Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer chiede la messa al bando delle pillole contraccettive di terza generazione che presentano un'aumentata incidenza di effetti collaterali, rispetto alle pillole di seconda generazione, senza portare alcun vantaggio. In particolare, uno studio pubblicato di recente sul British Medical Journal, ha rilevato che le pillole contenenti l'ormone drospirenone presentano un rischio quasi doppio di effetti collaterali potenzialmente mortali rispetto alle pillole di seconda generazione usate a partire dagli anni '70.

La Bayer è il leader mondiale dei contraccettivi ormonali. Lo scorso anno, le vendite di Yaz/Yasmin (il farmaco è lo stesso, cambia solo il nome commerciale a seconda dei paesi) hanno raggiunto il miliardo di euro. Jan Pehrke della Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer, afferma: "Gli effetti collaterali di Yaz/Yasmin sono più pericolosi di quelli dei vecchi contraccettivi orali. La Bayer ha tenuto nascosti i rischi, ha omesso di informare correttamente sia i medici che i pazienti e ha minimizzato i rischi connessi all'uso di Yaz/Yasmin in confronto ad altre pillole contraccettive." Entrambi i farmaci contengono 3 milligrammi di drospirenone, un ormone che stimola la diuresi e porta a un leggerissimo calo di peso, peraltro temporaneo. Purtroppo la perdita di liquidi aumenta al contempo il rischio della formazione di trombi.

Le autorità tedesche parlano di 7 morti legate all'uso di Yasmin e, assieme a quelle svizzere, hanno recentemente dato il via a uno studio sui rischi del Yasmin. Negli Stati Uniti sono state intentate almeno 48 cause contro la Bayer, dove si sostiene che, tra il 2004 e il 2008, Yaz e Yasmin hanno causato la morte di più di 50 persone, tra cui anche ragazze di 17 anni. Sono state riportate morti causate da aritmia cardiaca, arresto cardiaco, infartos, embolia polmonare e ictus.

La Bayer si rifiuta di pubblicare i dati sugli effetti collaterali dei suoi contraccettivi, dichiarando di "non voler allarmare gli utenti". Hubert Ostendorf della Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer, commenta così: "La Bayer sta cercando di imporre i contraccettivi ormonali come contraccettivi di prima scelta in tutto il mondo, perché i suoi profitti sono enormi. Ecco perché i gravi effetti collaterali vengono minimizzati". La Coalizione chiede che vengano resi pubblici tutti gli studi e tutti gli effetti collaterali di cui si ha notizia.

La enorme pubblicità della Bayer su Yaz/Yasmin, è diretta specialmente alle ragazze e alle giovani donne, con la promessa di far dimagrire e di curare l'acne. Ad esempio, in uno spot per la televisione, la Bayer sosteneva che Yaz "ti aiuta a mantenere la pelle liscia", malgrado il fatto che non sia mai stato dimostrato con studi clinici che l'assunzione di Yaz porti ad una eliminazione dell'acne. Negli Stati Uniti la Bayer ha assunto Lauren Boston della serie televisiva The Hills della MTV, come sostenitrice e portavoce di Yaz.

La pubblicità di Yaz negli Stati Uniti sosteneva anche che curava i sintomi della sindrome premestruale. Nell'ottobre del 2008, la Bayer è stata richiamata dalla Food and Drug Administration (FDA) per pubblicità ingannevole. Secondo la FDA la pubblicità sovrastimava i benefici di Yaz mentre allo stesso tempo distoglieva l'attenzione dai rischi. La Bayer è stata condannata a pagare una campagna pubblicitaria correttiva del costo di 20 milioni di dollari. Il Procuratore Capo della California Edmund Brown ha dichiarato: "La campagna pubblicitaria ingannevole della Bayer mirava a far credere alle donne giovani che il suo contraccettivo orale curava sintomi per i quali non aveva ricevuto l'approvazione all'uso".

Ulteriori informazioni:

· Pillola contraccettiva Yasmin, una sedicenne in coma: www.comodo.it/canali/news5/pillola-contraccettiva-yasmin-una-sedicenne-in-coma
· Yaz, Yasmin Among Birth Control Pills with Higher Blood Clot Risk: www.newsinferno.com/archives/11784

· Basta un poco di pubblicità e la pillola va giù: www.partecipasalute.it/cms_2/node/1097

· Daily Telegraph “Tens of thousands of women should consider switching contraceptive pill” http://www.telegraph.co.uk/health/healthnews/6022008/Tens-of-thousands-of-women-should-consider-switching-pill.html

Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer www.cbgnetwork.org (anche in italiano)
CBGnetwork@aol.com

Nessun commento: