mercoledì 13 ottobre 2010

Forum Internazionale degli Acquisti verdi

Di seguito pubblichiamo i due comunicati stampa del premio CompraVerde 2010 e Mensa Verde 2010 ricevuti dall'Ufficio Stampa.

Redazione ACU

clip_image002

Fiera di Cremona, 7-8 ottobre 2010

COMPRAVERDE-BUYGREEN

Forum Internazionale degli Acquisti Verdi

Nella giornata nazionale degli acquisti verdi nella PA,

proclamati a Cremona i vincitori del PREMIO COMPRAVERDE 2010.

Vincono le Province di Roma e di Cagliari.

Numerose le menzioni e le buone pratiche della PA virtuosa italiana.

Premiate anche due realtà lombarde nell’apposita sezione.

Cremona, 8 ottobre 2010 – Sono le Province di Roma e di Cagliari a vincere l’edizione 2010 del Premio CompraVerde, che valorizza l’impegno della PA virtuosa e che acquista verde,.. Nella giornata nazionale del GPP (gli acquisti verdi nella Pubblica amministrazione),Premio Compraverde 2010 la cerimonia di premiazione si è svolta a CompraVerde-BuyGreen, forum internazionale degli acquisti verdi (Fiera di Cremona), evento promosso da Provincia di Cremona, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Regione Lombardia, Ecosistemi e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale s.c., con l’adesione di numerose realtà della PA, aziende e associazioni.

Il Premio, giunto alla terza edizione e promosso dal Forum stesso, valorizza e divulga le esperienze delle PA virtuose e meritevoli nell’ambito del GPP. “Comprare verde” significa scegliere beni e servizi sostenibili ed ecocompatibili valutando già prima dell’acquisto il loro impatto ambientale nella produzione, nell’utilizzo e, infine, nello smaltimento: insomma tenendo in considerazione il loro ciclo di vita complessivo. Due le sezioni, Italia e Lombardia, per ciascuna delle due categorie del premio: il miglior bando verde e la miglior politica, concreta, di promozione del GPP tramite, ad esempio, l’introduzione di criteri di sostenibilità nelle forniture pubbliche (cancelleria, mobilità, edilizia, energia,…).

Ad aggiudicarsi a livello nazionale il Premio CompraVerde 2010 per il miglior bando verde è la Provincia di Roma, per la decisione e la precisione con le quali sono inseriti i criteri ambientali nella documentazione di gara relativa alla fornitura e posa in opera di arredi per gli uffici degli istituti scolastici. Un ente il cui percorso di adozione di scelte green parte da lontano e tocca prodotti e servizi di vari ambiti: indumenti protettivi e di sicurezza, calzature, articoli da viaggio e accessori, servizi di stampa, cartucce e toner, autovetture per il trasporto dei passeggeri, installazione di impianti elettrici, arredi e attrezzature varie.

Vince il premio la Provincia di Cagliari, per aver realizzato un “percorso completo” di implementazione del GPP, in particolare focalizzando l’attenzione sul coinvolgimento degli stakeholders. L’attività caratterizza comprende incontri formativi e di sensibilizzazione per il personale della Provincia, le PA e le aziende del territorio, campagne di comunicazione e sensibilizzazione dei cittadini e un notevole scambio di esperienze con altre amministrazioni nazionali.

Al Comune di Avigliana (Torino) va la menzione speciale miglior bando verde per il servizio energia negli edifici di proprietà comunale. A spiccare l’audacia nell’affrontare un tema complesso di forte attualità e d’importanza e interesse per le amministrazioni comunali con obiettivi di risparmio energetico e riduzione delle emissioni climalteranti. Menzione speciale per la miglior politica GPP realizzata all’ente Parco Naturale dei Monti Lucretili (Roma), in questi giorni tra l’altro sulla stampa per aver effettuato un’azione congiunta con i carabinieri relativa alle discariche abusive di amianto scoperte nel territorio del parco. Il riconoscimento va all’ente per la politica ben strutturata, anche se di recente adozione e applicazione, completa di tutti gli elementi fondamentali incluso il monitoraggio, e pienamente integrata con il sistema di gestione ambientale dell’ente.

Assegnate menzioni di merito anche per la categoria miglior bando verde: all’Agenzia delle Entrate di Roma per il servizio di pulizia a ridotto impatto ambientale per le sedi degli uffici delle direzioni centrali, della direzione provinciale di Bolzano e di alcune direzioni regionali. L’Agenzia, tra le altre buone pratiche, conta anche un accordo di acquisto di fornitura di energie da fonti rinnovabili, esteso pure ai propri dipendenti. Ad aggiudicarsi la menzione di merito per la miglior politica GPP realizzata, l’ente basco IHOBE (Basque Public Society of Environmental Management) per la definizione di una politica chiara e completa, che riesce a coniugare azioni interne con molte iniziative verso l’esterno. Dal 2005 IHOBE applica una politica di acquisti con criteri ambientali, includendo la fornitura di carta, attrezzatura informatica, materiali per ufficio, servizi di catering e veicoli.

Nella sezione lombarda del premio, il vincitore per il miglior bando verde è l’ASL di Desenzano del Garda (Brescia) per la procedura negoziale di fornitura di materiali vari di cancelleria. E per la miglior politica di GPP il Comune di Settala (Milano) emerge per una politica ben strutturata, completa e pienamente integrata con gli obiettivi di gestione sostenibile del territorio. L’ente lombardo ha avviato anche un progetto di erogazione gratuita dell’acqua: i cittadini possono rifornirsi di acqua naturale e frizzante presso la “casa dell’acqua”, esclusivamente tramite bottiglie di vetro. L’iniziativa riscuote successo e vede gli utenti stessi molto soddisfatti: ben 650 i litri giornalieri prelevati dai due erogatori.

*** *** ***

“PREMIO MENSAVERDE 2010”.

Sono il Comune di Ferrara e di Calcinato (Brescia) i vincitori.

Prodotti biologici ed equosolidali, attenzione all’impatto ambientale,

qualità delle forniture: anche le mense diventano green.

Venerdì 8 ottobre 2010 – Sono i Comuni di Ferrara e di Calcinato (Brescia) i vincitori della seconda edizione del “Premio MensaVerde”, consegnato in occasione della seconda giornata di CompraVerde-BuyGreen, il Forum internazionale degli acquisti verdi (Fiera di Cremona, 7-8 ottobre 2010).

Il riconoscimento, che è promosso dal Forum e gode del patrocinio di ANGEM-Associazione nazionale della ristorazione collettiva, premia gli enti pubblici, privati e non profit che si sono contraddistinti nella diffusione di pratiche sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale nel settore della ristorazione collettiva. compraverdeUn settore che vede molte amministrazioni pubbliche impegnate in azioni diverse e che può avere significative ricadute in termini di scelte sostenibili, proprio perché coinvolge diversi ambiti che vanno dall’industria agroalimentare alla veicolazione dei pasti, dalle attrezzature per la cucina allo smaltimento dei rifiuti.

Al Comune di Ferrara è stata riconosciuta “l’attenzione alla qualità complessiva del servizio coniugata con l’attenzione alla sostenibilità ambientale e con il riconoscimento del giusto valore economico al servizio”. Tra le iniziative adottate nelle mense scolastiche ferraresi: la raccolta differenziata, l’utilizzo di prodotti a basso impatto ambientale per le pulizie degli edifici, i cibi biologici o a km zero-filiera corta, gli elettrodomestici da cucina a risparmio energetico, programmi specifici per i ragazzi di educazione alimentare e di sensibilizzazione ambientale, il recupero di prodotti in scadenza e/o scarti.

Premiato con un ex-aequo anche il Comune di Calcinato (Brescia), “per il valore attribuito alla qualità complessiva del servizio, agli aspetti di sostenibilità ambientale e per aver promosso un modello di gara coerente con gli obiettivi di qualità”. Oltre a una politica di educazione alimentare per studenti e famiglie, il Comune bresciano ha avviato una serie di provvedimenti che vincolano i menù delle mense a utilizzare prodotti primari locali (la cui origine agricola documentata sia avvenuta entro un raggio di 25 km), cibi biologici, banane da commercio equo e solidale, pasta, olio e legumi di Libera Terra provenienti dai terreni confiscati alle mafie, frutta e verdura di stagione, materie prime alimentari con imballaggio ridotto all’essenziale.

Menzione speciale “per l’attenzione alla promozione del biologico e alla qualità della fornitura” al Comune di Campolongo Maggiore (Venezia), che ha recentemente introdotto lo “scodellamento”, eliminando così la monoporzione sigillata in contenitori di plastica, e che privilegia gli alimenti provenienti da agricoltura biologica e del mercato equo e solidale e a marchio DOP e IGP.

All’ULSS 19 Adria (Rovigo) la menzione “per l'attenzione alla promozione dei prodotti tipici e per la collaborazione con altri enti sul territorio”, grazie al progetto “Ospedale più ospitale” - patrocinato, tra gli altri, da SlowFood – che ha l’obiettivo di migliorare la qualità della ristorazione ospedaliera attraverso la scelta attenta alla stagionalità di alimenti di tradizione e produzione locale, come i prodotti a km zero.

Premiato anche il Comune di Cremona, con una menzione speciale “per la particolare attenzione al ciclo di vita complessivo del servizio e alla considerazione degli impatti ambientali sia degli alimenti che della logistica”: tra le azioni messe in campo, l’utilizzo di alimenti biologici e la convenzione con una cooperativa locale che fornisce prodotti del commercio equo e solidale.

CompraVerde-BuyGreen è promosso da Provincia di Cremona, Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, Regione Lombardia, Ecosistemi e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale.

In collaborazione con Parlamento europeo - Ufficio d’informazione per l’Italia, AIAB-Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, ANCI Lombardia, ANGEM-Associazione Nazionale delle Aziende di Ristorazione Collettiva e Servizi, Arpa Toscana, Associazione Acquisti&Sostenibilità, Avanzi s.r.l., Campagna Città Equosolidali, CNCA-Coordinamento Nazionale Comunità d’Accoglienza, Ecoaction Cultura & Progetto Sostenibili, Ecosportello-Legambiente, Fairtrade Italia, FederBio-Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica, GPPnet, ICLEI-Local Governments for Sustainability, Rete Cartesio.

Con il sostegno di Unioncamere Lombardia.

Con il patrocinio di Comune di Cremona, Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Cremona, Centrale Acquisti Lombardia, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Ministero per la Pubblica amministrazione e l’Innovazione, AICCRE-Associazione Italiana del Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, ANCI-Associazione Nazionale Comuni Italiani, ARPA Lombardia, Consip, Forum Nazionale del Terzo Settore, Lega delle Autonomie Locali, UNCEM-Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani, UNEP-United Nations Environment Programme, UNITEL-Unione Nazionale Italiana Tecnici Enti Locali, UPI-Unione delle Province d’Italia.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

[URL=http://autoruni.freehostia.com/]welcome auto insurances...[/URL]

Anonimo ha detto...

Hi, it's nice here so I am just saying hi. I've been reading it for a moment now and decided to register. Hope that my english will be good enough to communicate with you :). My hobby page - [url=http://zdrowie.czest.pl]kalkulator bmi[/url].

Anonimo ha detto...

Good day!

Nowadays getting a good job is not an easy task.
If you are looking for a job check out a very good [url=http://www.headhunterfinder.com]Headhunters [/url] directory.
Thanks to them i found a specialized headhunter and i got a new job.
Good luck in your search and regards

Anonimo ha detto...

I found lots of valuable information in this forum

Greetings to all


[url=http://najgraj.pl]Gry[/url]

Anonimo ha detto...

Thank you, I have recently been searching for information about this topic for ages and yours is the best I have discovered so far.

Anonimo ha detto...

Beneficial info and excellent design you got here! I want to thank you for sharing your ideas and putting the time into the stuff you publish! Great work!

Anonimo ha detto...

Добрый сутки, уважаемые форумчане! Извините, если не вовсе по теме. Просто я давеча купил себе [url=http://rusbyte.ru/index.php?categoryID=125]ноутбук dell[/url] в инет-магазине [url=http://rusbyte.ru]rusbyte.ru[/url] сообразно такой низкой цене! Доставили в ход двух дней, особенный качественный девайс. Пользуюсь - не нарадуюсь =) Беспричинно который возьмите себе для заметку,сколько [url=http://rusbyte.ru]www.rusbyte.ru[/url] - безошибочный магаз! =) Сегодня всё через него поручать буду. Вторично раз извиняюсь после оффтоп!)